Le nostre Ricette

Piatti gustosi da gustare in compagniaTorna indietro

INGREDIENTI (x4)

320 gr di rigatoni
60 gr di pecorino romano da grattucciare
250gr guanciale (già pepato)
sale

PROCEDIMENTO

Per preparare la pasta alla gricia come prima cosa ponete sul fuoco una pentola colma d’acqua che servirà per la cottura della pasta. A questo punto prendete il guanciale e ricavate delle fette spesse 1 cm. Poi separate la cotenna eventualmente presente (potete conservarla in frigo e riutilizzarla in altre ricette, come delle zuppe) e dalle fette ottenete delle listarelle spesse circa mezzo cm. In una padella già calda versate il guanciale, senza aggiungere altri grassi;  lasciatele sfrigolare a fuoco medio per una decina di minuti finché non sarà diventato dorato e croccante, facendo attenzione a non bruciarlo. Nel frattempo l’acqua sarà arrivata a bollore, salate e cuocete la pasta; mentre la pasta cuoce grattugiate finemente il Pecorino. Quando alla pasta mancheranno 2 minuti dalla fine della cottura, rallentate la cottura del guanciale versando una mestolata d’acqua di cottura della pasta (la cottura del guanciale si bloccherà e l’amido rilasciato dalla pasta creerà una piacevole cremina). Agitate un po’ la padella per smuovere i pezzetti di guanciale. A questo punto la pasta è cotta, scolatela direttamente nel condimento, conservando l’acqua di cottura. Saltate per circa 1 minuto, scuotendo la padella e mescolando. Poi togliete la padella dal fuoco, spolverizzate con un un terzo del Pecorino grattugiato e aggiungete ancora poca acqua di cottura al bisogno. Mescolate e saltate ancora la pasta; noterete che si sarà creata una gustosa cremina. Potete impiattare la pasta alla gricia e guarnire ciascun piatto con il Pecorino rimasto.

Buon appetito