IL NOSTRO ALLEVAMENTO A PAGLIA

Spazi più ampi per i nostri suini che possono muoversi e correre liberamente all'interno di box realizzati a paglia;

Le lattiere in paglia favoriscono il naturale comportamento dei suini che possono grufolare riducendo lo stress;

È stato dimostrato che la paglia e ampi spazi riducono lo stress e per questo gli animali non necessitano di mutilazioni delle code e della dentatura;

L’alimentazione del nostro allevamento a paglia deriva dai terreni limitrofi.

FILIERA

ALLEVAMENTI

L’allevamento di nascita costituisce l’inizio della filiera suinicola.
Essa parte dalla selezione di Scrofe riproduttrici e Verri selezionati razza Large White e Duroc.

È in questa sede che gli operatori (veterinari e esperti in zootecnia) seguono in ogni sua fase la riproduzione e la nascita dei suini. Ogni nascita si compone di 10-15 suinetti che restano per tutta la durata dell’allattamento insieme alla scrofa (30 giorni). I suinetti dopo essere arrivati ad un peso di 20-25kg vengono vaccinati e inviati all’allevamento di ingrasso.

Nell’allevamento di ingrasso, i suini vengono alimentati con mangimi accuratamente selezionati e provenienti da mangimifici che certificano l’utilizzo di cereali no Ogm, i quali vengono somministrati agli animali nel rispetto della età biologica
poiché ogni fase della crescita ha bisogno di un diverso tipo di mangime.

Funzionamento Di un allevamento
Di nuova generazione?

I suini già vaccinati ed in perfetta salute arrivano nei centri di allevamento divisi in box. Per tutto il tempo di permanenza negli allevamenti gli animali vengono accuditi e controllati dal nostro personale, composto da medici veterinari ed esperti di zootecnia. Un sistema di ventilazione garantisce un adeguato ricambio di aria ed un ambiente salubre e consono ad un crescita naturale dell’animale. Alla fine del ciclo di allevamento ogni box viene lavato e disinfettato per l’arrivo di un nuovo ciclo di allevamento, mentre i liquami e i rifiuti organici vengono utilizzati per la fertirrigazione.

TRASFORMAZIONE

Gli impianti di macellazione e successive lavorazioni rappresentano le aree dove gli animali si trasformano in alimenti. Le norme igieniche degli ambienti e degli addetti, il rispetto ed il controllo delle temperature, la sequenza ordinata e ben gestita delle operazioni di lavorazione garantiscono la tutela della salute dei consumatori. Nei nostri stabilimenti di Ortezzano C.da Croce e San Massimo vengono lavorati i nostri prodotti di alta qualità, dalle carni suine sezionate agli insaccati e stagionati. I prodotti vengono ispezionati giornalmente secondo un piano di controllo per il rispetto degli standard microbiologici previsti. Le attrezzature e i macchinari vengono lavati e disinfettati giornalmente, e controllati frequentemente. Tutte le produzioni sono suddivise in lotti per una perfetta rintracciabilità.

LAVORAZIONE ARTIGIANALE

Per Ciriaci il rispetto delle tradizioni è un valore imprescindibile.
È per questo che lavoriamo ogni giorno per coniugare le tecnologie più avanzate con la tradizione della lavorazione delle carni.

DISTRIBUZIONE

Il sistema di distribuzione diretta con nostri camion refrigerati, costantemente monitorati, fa si che i prodotti freschi e stagionati arrivino al consumatore mantenendo le qualità organolettiche avute al momento della partenza. Per questo abbiamo studiato un complesso sistema di distribuzione che ci permette di gestire ed ottimizzare tutte le fasi del processo logistico. Un software di acquisizione ordini permette in tempo reale di trasmetterli alla produzione che provvede ad evaderli. Le commesse passano poi in magazzino, dove vengono smistati, secondo l’ordine di arrivo, fra i mezzi della flotta aziendale e inviate ai rispettivi destinatari.

RINTRACCIABILITà E CONTROLLO DELLA QUALITà

Per tutelare la sicurezza dei consumatori, Ciriaci garantisce la rintracciabilità di tutta la filiera. Etichette chiare e dettagliate permettono una comprensione immediata di tutte le informazioni necessarie per un consumo sereno e consapevole. La certificazione tramite il marchio QM garantisce la rintracciabilità di filiera e l’utilizzo di carni non OGM. Dalla nascita all’ingrasso alla macellazione, produzione fino al confezionamento dei prodotti, Ciriaci supervisiona ogni fase della produzione e garantisce costantemente la rintracciabilità.

Tutte le materie prime sono sottoposte ai più severi controlli; i laboratori chimici e microbiologici lavorano fianco a fianco per garantire al consumatore tutte le garanzie che merita. Le analisi batteriologiche che vengono effettuate sul prodotto e sulle superfici di lavoro servono a monitorare e verificare il rispetto delle nome igieniche ed evitare pericoli per la salute. Le analisi chimiche permettono di conoscere i valori nutrizionali delle carni e determinano la quantità di proteine, grassi e carboidrati e escludendo la presenza di sostante nocive; le analisi biomolecolari attestano l’assenza di organismi geneticamente modificati nel mais e nella soia e in generale nella filiera Non OGM. Ciriaci vuole dire qualità e rintracciabilità: nessun prodotto lascia l’azienda se non siamo assolutamente certi della sua bontà.

CERTIFICAZIONI CIRIACI

La Lonza stagionata affumicata è da anni certificata Assam, abbiamo il Ciauscolo Igp e il Prosciutto stagionato con osso IGP Norcia. La certificazione degli alimenti è una garanzia in più che Ciriaci ha voluto offrire ai suoi clienti
con una linea di prodotti NON OGM marchio QM; ed una linea di carni bio e senza glutine.